MALIGNITA’ VEGANA

Vi racconto una storia incredibile. Il mio post sull’estremismo animalista ha avuto un notevole riscontro di lettori e molti buoni commenti. Solo uno è andato decisamente fuori dal coro, accusandomi di scarsa capacità di documentazione e di varie altre imperdonabili pecche. Vedi, per esempio, questa serie di frasi:

La frase incriminata è assolutamente fuorviante e soprattutto errata.
Il fatto che l’autrice racconti con “dettaglio scientifico” non equivale al fatto che esista un’evidenza scientifica né tantomeno un rigore scientifico nei suoi scritti.

Si tratta di un libro peer-reviewed? L’autrice è titolata? Esistono pubblicazioni scientifiche dell’autrice sull’argomento? Si tratta forse di opinioni? Le risposte sono tutte negative, tranne che per l’ultima domanda.

Cosa fa l’autrice? Cita i suoi autori preferiti a sostegno delle sue teorie “she depends almost exclusively on the opinions of her favorite popular authors, which she presents as proof of her theories”, proprio come fa lei.

E ancora:

Qui trova un’analisi dettagliata del libro da lei citato: http://www.theveganrd.com/2010/09/review-of-the-vegetarian-myth.html
Fare terrorismo, di qualsiasi tipo si tratti, è quantomeno poco edificante ove non pericoloso.

Nel caso in cui non dovesse trattarsi di suoi pregiudizi e dal momento che l’argomento del dibattere è tutt’altro (ovvero “l’animalismo estremista” che qualsiasi persona lucida e cerebralmente normodotata condanna senza alcun indugio), mi spiega perché inserire una frase sciocca (e falsa) come questa nella sua oggettiva analisi dell’argomento?
Per questo motivo non ho potuto andare oltre.

Duro giudizio che sembra espresso da un autentico scienziato nei confronti di un povero demente. Peccato che il nominativo fornito, quello di un noto fotografo naturalista di Sassari, fosse rubato da un abile ma squallido pirata e peccato che il noto fotografo naturalista, da me interpellato, abbia espresso non soltanto la sua totale estraneità alla acida critica ma anche la sua contrarietà al veganesimo animalista e antispecista. Ecco dunque una delle bravate di questi amanti della vita: Rubare un’identità per tentare di far litigare tra loro due avversari. Ebbene, mi sembra che questa gente, anche se dichiara di mangiare carne, appartenga alla specie delle vipere.

Renato Massa

Annunci

3 pensieri su “MALIGNITA’ VEGANA

  1. Questo è il classico modo di fare dei vegan-animalari-antispecisti: mistificare la realtà e fornire proce “scientifiche” false per cercare di screditare quelle vere.
    Piuttosto esilarante è chiedere se il testo è peer reviwed per poi segnalare una fonte palesemente di parte. Dubito che l’autore del commento abbia compreso a pieno il concetto di peer review.

    Leggeranno tutti gli stessi manuali per la propaganda?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...